Cinzia Pedrani, lettura del mese, ottobre 2019

Lettura del mese, Ottobre 2019

Anche questo mese, come il precedente, una sola lettura, questa.

Le motivazioni pero’ son diverse:

  • a settembre il libro scelto mi ha impegnata tantissimo e, come ti ho anticipato, e’ ancora sul mio comodino e spesso lo riprendo in mano prima di addormentarmi. E’ un balsamo per la mia Anima.
  • questo mese invece avrei avuto lo spazio per una seconda lettura ma ho preferito dedicare il tempo dell’attesa ad un’altra mia passione. La mostro su Istagram.

Torniamo a lui. Non credo lo avrei mai acquistato, non conoscevo l’autore, Lee Carroll ne tantomeno Kryon. Me lo ha regalato una cara amica, Eliana ( l’inventrice del metodo C.E.A.R.S.I. dai un’occhiata al suo blog, stramerita te lo assicuro! ) che mi ha fatto anche il gradito dono di una sua visita.

Questo e’ uno dei lati belli, diciamo pure bellissimi, del mondo on line. Conoscere Anime speciali con le quali entrare in relazione e farsi dono del reciproco tempo, della reciproca attenzione. Un dono immenso.

Torniamo alla lettura del mese. Non sapendo nulla della storia dell’autore ho affrontato la lettura di Il Viaggio Verso Casa come fosse un romanzo. Avvincente, ricco di metafore e verita’ Spirituali, originale. Si legge facilmente e volentieri.

E’ la storia di Michael Thomas, un giovane uomo dei tempi nostri, con un lavoro che non lo soddisfa, un cuore spezzato perche’ la fidanzata lo ha lasciato, una casa triste ed una vita decisamente grigia. Una sera, rientrando a casa, trova un ladro. Nella collutazione rimane gravemente ferito e , mentre si trova in ospedale, riceve la visita di un Angelo che cambiera’ completamente la sua vita.

Michael , sollecitato dall’angelo, esprime seriamente una sua intenzione profonda, vera. Risponde a questa domanda: Cosa vuoi veramente?

Io voglia andare a CASA! Sono stanco di questa vita da umano…

Voglio essere amato e circondato dall’amore. Voglio sentire la pace nella mia vita. Non voglio avere preoccupazioni e rapporti banali con chi mi sta vicino. Non voglio preoccuparmi del denaro. Voglio sentirmi LIBERO! Sono stanco di essere solo. Voglio significare qualcosa per altre entita’ nell’Universo. Voglio sapere che esisto per una ragione e fare la mia parte, fare parte in modo corretto ed appropriato nel piano di Dio. In realta’ non voglio essere l’umano che sono stato. Voglio essere come te!

Il viaggio verso casa L.Carroll

Cattura l’interesse e si intuisce, o almeno, per me e’ stato cosi’, che non e’ un semplice romanzo. E infatti, dopo averlo terminato, sono andata a chiedere a Google informazioni al riguardo e … non ti dico nulla ma sappi che :

Le cose non sono sempre come sembrano

Il viaggio verso casa, Lee Carroll

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.