Best Practices – Post di Instagram

Se non hai letto il post sulle ๐“ซ๐“ฎ๐“ผ๐“ฝ ๐“น๐“ป๐“ช๐“ฌ๐“ฝ๐“ฒ๐“ฌ๐“ฎ per l’ account Instagram della tua struttura ricettiva ti consiglio di partire da lรฌ.

Oggi ti proporrรฒ le migliori pratiche (secondo me) per i tuoi post.

Stiamo scaldando i motori per essere pronti il 14 febbraio โค๏ธ Day 1 della nostra Challenge.

Interagire con persone e aziende su Instagram รจ facile. Farlo bene richiede solo un po’di accortezza.

Partiamo.

  • Ottima foto: come si suol dire, un’immagine vale piรน di mille parole. Una bella foto puรฒ raccontare una storia avvincente. Ci sono molti tutorial e corsi che insegnano come scattare buone foto. Esercitati ogni volta che puoi. Ig ti dร  la possibilitร  di utilizzare diversi filtri: usali se migliorano davvero la tua foto o se hai scelto uno stile particolare per i tuoi post Instagram (magari hai fatto tutte le tue foto con lo stesso filtro) ma altrimenti lascia che la bella foto parli da sola.
  • La didascalia: ci sono persone che dicono che siccome Instagram รจ un social visivo, non valga la pena occuparsi dei sottotitoli, ma trovo che siano ottimi per condividere informazioni e ispirazione. La cosa importante รจ chiaramente la foto, che di per se veicola un messaggio, ma se ti va di affiancarle una didascalia, male non fร .
  • Posizione: ad ogni foto aggiungi la posizione corretta al tuo post. Soprattutto se si tratta della tua struttura. Anche i tuoi ospiti potrebbero aggiungere la posizione alle foto che scattano durante il soggiorno, e questo รจ positivo, ma assicurandoti che le tue foto appaiano per prime nella tua posizione ti assicuri di “veicolare” il messaggio migliore. Mi รจ capitato di vedere foto non fantastiche di ospiti che di fatto rappresentano una struttura ricettiva, mancando foto “ufficiali”.
  • Posizione: ad ogni foto aggiungi la posizione corretta al tuo post. Soprattutto se si tratta della tua struttura. Anche i tuoi ospiti potrebbero aggiungere la posizione alle loro foto, e questo รจ positivo, ma se vuoi anche controllare la qualitร  dei messaggi che raccontano la tua struttura assicurati che le tue foto appaiano per prime nella tua posizione. Mi รจ capitato di vedere foto non fantastiche di ospiti che di fatto rappresentano una struttura ricettiva, mancando foto “ufficiali”.
  • Tag: utilizza tag pertinenti alla tua immagine e alla tua attivitร . Scopri quali #hashtag sono adatti per te: forse รจ la tua cittร , la tua regione, o qualcosa legato al turismo locale. Puoi utilizzarne fino a 30, puoi metterli tutti o anche solo alcuni in un commento e verrร  taggato allo stesso modo della didascalia. Una buona regola pratica รจ quella di utilizzare 3-5 tag che sono popolari (con 1 milione di post), 3-5 tag moderatamente popolari (80.000-300.000 post), 3-5 tag specifici di nicchia (settore o geografico per il turismo) e poi 1-2 tag di marca, tag che hai creato tu e che sono unici per la tua attivitร .
  • Modifica: puoi sempre modificare la didascalia e la posizione, aggiungere o modificare tutto ciรฒ che hai dimenticato, ma non puoi modificare un commento. Puoi solo eliminarlo o consigliarlo.

Lo so, รจ tanta roba, ma รจ piรน complicato dirlo che farlo, credimi.


Febbraio Challenge, My Hospitality Challenge
Omaggio Instagram work Book
Account perfetto, best pracices